Che cosa è il noleggio a lungo termine? Vantaggi ed informazioni utili

0

Il noleggio a lungo termine di un’auto è un particolare tipo di contratto che prevede la possibilità di disporre di una vettura per un lasso di tempo pari da un anno e più due anni, previo pagamento di una somma mensile (il cosiddetto canone). Sempre più persone, non solo professionisti ma anche privati, decidono di servirsi di questo contratto, evitando così l’acquisto di un veicolo.

I vantaggi del noleggio a lungo termine

Se ci si chiede perché scegliere il noleggio auto a lungo termine, invece dell’acquisto, la risposta è semplice. In primo luogo, per avere una spesa certa e predeterminata ogni mese, evitando preoccupazioni dovute a malfunzionamenti imprevisti che richiedono riparazioni costose. Infatti, nel caso di noleggio a lungo termine, nel canone mensile sono compresi anche gli interventi di manutenzione dell’auto (sia ordinari che straordinari), ed in caso di sinistro stradale, anche un’auto sostitutiva. Il noleggio a lungo termine permette di avere anche una certa tranquillità dal punto di vista burocratico, poiché la copertura assicurativa (sia quella RCA che la polizza per furto e incendio) è un’incombenza che grava sulla compagnia di noleggio, così come il disbrigo delle pratiche correlate ad eventuali incidenti.

A chi conviene noleggiare a lungo termine?

Il noleggio a lungo termine è una soluzione conveniente oppure no? Per rispondere a questa domanda, bisogna considerare diversi fattori, come i km percorsi annualmente. In caso di lunghe percorrenze, il noleggio con km illimitati potrebbe essere l’ideale, specialmente se si opta per un veicolo elettrico, con zero emissioni, e con costi di ricarica ridotti (specialmente se ci si avvale di ricarica domestica). Inoltre, il noleggio a lungo termine conviene a coloro che amano cambiare vettura con una certa frequenza, poiché in questo modo non ci si fa carico della svalutazione del veicolo dovuta alla vendita dell’usato.  Viceversa, se i km percorsi in media sono meno di 15.000 annui, se non si percorrono lunghi tragitti e se si è soliti tenere un’auto per diversi anni, potrebbe essere più conveniente optare per l’acquisto di un veicolo nuovo oppure usato, in modo da ammortizzare i costi durante gli anni.

Come fare per noleggiare una vettura?

Se si ha intenzione di noleggiare una vettura a lungo termine, bisogna rivolgersi ad una compagnia di noleggio e presentare alcuni documenti, nonché fornire delle garanzie per dimostrare la propria capacità contributiva e le entrate mensili. Serve, ad esempio, fornire bilancio se si è proprietari di un’azienda oppure la busta paga, il 730 ed il contratto per i dipendenti. La maggior parte delle aziende di noleggio, inoltre, concede veicoli solo a chi ha un contratto a tempo indeterminato. Nel caso di titolari di partita Iva, inoltre, bisogna presentare anche il modello unico e la visura camerale. In base alla capacità contributiva, è possibile noleggiare differenti tipologie di vetture: le compagnie, infatti, non stipulano contratti che risultano essere troppo onerosi per i noleggianti. Oltre ai documenti concernenti il reddito, poi, occorrono quelli di riconoscimento, nonché la patente in corso di validità conseguita da almeno un anno. Il noleggiante deve essere anche titolare di una carta di credito a lui intestata, per l’addebito delle rate mensili.