0 4 minuti 7 mesi

Una carriera nelle vendite potrebbe essere quello che fa più al caso tuo sei ami stare a contatto con il pubblico, sei ambizioso e focalizzato sulla realizzazione dei tuoi obiettivi. Se ti è capitato almeno una volta di cercare lavoro a Roma ti sarai accorto che di profili di venditori ce ne sono molti e diversi tra loro. Ecco qualche informazione in più sulle professioni retail più ricercate e su come iniziare a lavorare nel mondo delle vendite.

Venditori: quali sono le figure professionali più ricercate e come fare carriera

Forse la più intramontabile delle professioni nel commerciale è quella del commesso (o, come si sente ormai sempre più spesso dire, del sales assistant): suo è il compito di seguire il cliente in negozio e nei diversi step che lo portano ad acquistare i prodotti o servizi aziendali.

Per molti versi simile è, almeno operativamente, la professione dell’operatore di call center: se l’azienda vende via telefono, infatti, il teleoperatore ha il compito di spingere il cliente all’altro lato della cornetta a concludere l’acquisto.

Le aziende che lavorano con grandi clienti o con clienti B2B hanno nel proprio reparto commerciale soprattutto sales account e agenti di commercio il cui compito è a monte quello di procacciare nuovi big spender e a valle di curare il rapporto con questi e far in modo che il loro ciclo di vita come clienti si allunghi il più possibile. Chi vende soprattutto online non può rinunciare, invece, ad avere in organico e-commerce strategist che si occupino di definire la strategia per le vendite digitali.

Quanto detto fin qua dovrebbe bastare a renderti conto che tra le varie professioni commerciali ce ne sono di più o meno specialistiche e che richiedono più o meno padronanza teorica ed esperienza empirica nel settore. Quella del commesso è una delle professioni retail più accessibile, per esempio, e un’ottima idea potrebbe essere, se ti interessa lavorare nel campo, iniziare con periodi di prova e sostituzioni nei negozi.

Altra ottima alternativa per intraprendere una carriera nelle vendite è iniziare come back office commerciale: soprattutto le realtà più grandi ne hanno – almeno – uno e il suo compito è quello di offrire supporto dietro le quinte in tutti quei passaggi che portano alla vendita, che è anche il modo migliore per chi è alle prime armi per familiarizzare presto con le dinamiche tipiche del settore.

All’esperienza diretta e al cercare di apprendere dai colleghi che hanno più esperienza di te, però, è indispensabile associare lo studio: nessuno fa carriera nelle vendite o diventa un eccellente venditore professionista senza conoscere almeno i principi fondamentali dell’economia, come funziona il proprio settore di riferimento, quali sono le principali norme che regolano il mercato e se si aspira a una carriera internazionale le lingue e le principali differenze socio-culturali che esistono tra il paese d’origine dell’azienda e quello dei suoi clienti target.